Pensieri “ad autostrada” e ricetta di torta al cioccolato

Ci sono giorni che, se si potesse fotografare il flusso dei miei troppi pensieri, l’immagine sarebbe simile alle enormi autostrade freeway a otto corsie di Los Angeles ma senza i  magnifici Chips che regolano il traffico: una gran confusione!

Per intenderci, ecco un’immagine.


foto scattata a Los Angeles durante la luna di miele
Non c’è da stupirsi quindi, che in quei giorni qualche pensiero sbagli direzione o venga tamponato o perda per strada i pezzi della carrozzeria.  

I pensieri "ad autostrada", per esempio, talvolta mi fanno dimenticare le cose da comprare al supermercato.

Hai voglia te a stilare una minuziosa lista della spesa in stampatello gigante su carta o su un memo dello smartphone.

La sequenza degli eventi è questa:
  1. pago alla cassa con un tarlo ronzante nella testa: “Ho l’impressione di aver dimenticato qualcosa … “ ;
  2. ripasso l’elenco nella testa e non mi sovviene alcunché;
  3. carico l’auto col tarlo in testa di cui al punto 1 e di nuovo punto 2;
  4. arrivo sull'uscio di casa con due borse piene di spesa nella mano destra, una borsa fra i denti (anche i molari hanno capacità prensili, vero?) ed il portachiavi nella mano sinistra e all'improvviso mi viene  un’illuminazione: argh! Ho dimenticato le uova
Ma come faccio a preparare la torta?
Zxhjfiefhiehfikwefhoiekjfhoif! (Imprecazioni criptate per un pubblico di persone facilmente impressionabili).


I pensieri dei minuti successivi perdono le sembianze di autostrada e assumono la profondità di un burrone nel quale vorrei sprofondare.

Non mi resta che affidarmi al piano B: ricetta sperimentale di torta al cioccolato senza uova.  

Ingredienti :
300 grammi di farina
250 grammi di zucchero
75 grammi di cacao amaro
400 grammi di latte
una bustina di lievito in polvere per dolci

Esecuzione:
Amalgamare tutti gli ingredienti in un mixer e cuocere in forno statico a 160° per 45 minuti circa.

Quando si sarà raffreddata, farcire all'interno con la crema preferita e spolverizzare sopra con lo zucchero a velo.


Io l’ho provata con  farcitura di ricotta e gocce di cioccolato oppure con mascarpone e fragole.

Questa ricetta sperimentale è frutto di una dimenticanza però il risultato è buono, garantisco.

E voi avete mai dimenticato di comprare qualcosa al supermercato?

Come avete rimediato?

Ketty
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

2 commenti

Lascia un commento
koko pi
admin
28 aprile 2014 23:42 ×

Che domande! Ovvio! Quasi sempre dimentico qualcosa!
Però io non sono brava a modificare gli ingredienti, quindi di solito cambio proprio ricetta! ;-)

Reply
avatar
29 aprile 2014 11:33 ×

Mmm sembra proprio buonissima!
Io sono dimenticatrice seriale di fazzolettie di sale per la lavastoviglie, tipo che passano settimane prima di ricordarmene durante la spesa...

Reply
avatar