Cipolla: ancora tu?

Visto l’inizio incerto di questa primavera (prima caldo, poi freddo, poi di nuovo caldo) in casa mia siamo ancora alle prese con qualche acciacco tipico dell’inverno...scendendo nel particolare: tosse grassa e produttiva.

Vista la nostra abitudine di usare rimedi naturali prima di affidarsi ai medicinali (che usiamo ovviamente in caso di necessità), ho preparato uno sciroppo di cipolla.



Già vi avevo parlato in questo post dell’utilità della cipolla in caso di tosse secca, adesso vi farò vedere che può essere utile anche nel caso di tosse grassa.

Per preparare uno sciroppo di cipolla basta affettare finemente mezza cipolla rossa e metterla in un contenitore di vetro o di ceramica.

A questo punto le fettine andranno ricoperte con due cucchiai di miele (del tipo che preferite). Coprite il contenitore e aspettate 12 ore.

Trascorso questo tempo basta raccogliere il liquido che si è formato nel contenitore e somministrarlo a cucchiaini due-tre volte al giorno (secondo la necessità si può anche aumentare).
Ogni 48 ore lo sciroppo va rifatto anche se non è finito.


Le proprietà disinfettanti ed espettoranti della cipolla unite a quelle fluidificanti e nutrienti del miele faranno il resto del lavoro: nel giro di pochi giorni noterete subito miglioramenti.

La cipolla è davvero un grande aiuto in caso di tosse e di ostruzione delle vie aeree.

Francy


Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

1 commenti:

Lascia un commento
15 aprile 2014 12:22 ×

Il mio piccolino ha sempre la tosse e non gli passa. Proverò questo rimedio!!!

Congrats bro Due volte Mamma you got PERTAMAX...! hehehehe...
Reply
avatar