Visitare le città d'Italia con un libro? Si può!

Meraviglie d'Italia pop-up, Dario Cestaro-Paola Zoffoli, Touring Junior editore



Mio figlio all'inizio dell'estate ha iniziato ad interessarsi alla geografia, all'inizio facendo domande del tipo:"Cosa c'è dietro quella montagna?", "Qual è la città più vicina a noi?". Poi come succede sempre nelle conversazioni il discorso si è allargato e siamo andati a finire a parlare dei monumenti famosi delle città. (Avete presente quei dialoghi che si fanno in macchina coi figli mentre si va in giro? Ecco penso che il suo interesse sia nato in quei momenti ;)



"A Pisa c'è una famosa torre che pende, è tutta storta! A Roma invece c'è il Colosseo: un grande teatro all'aperto dove tanti e tanti anni fa combattevano uomini e bestie feroci" dissi un caldo pomeriggio di giugno.

Bene, da quel momento ogni scusa era buona per chiedere: "Mamme cosa c'è nelle città?" Riferendosi ai monumenti...
Devo dire che siamo fortunati, a pochi km da noi c'è la stupenda Firenze che una sera di fine luglio (dal tardo pomeriggio in poi..sennò il piccolo di casa non poteva farcela), è stata la nostra meta turistica: Ponte Vecchio, Piazza del Duomo, il Battistero, Piazza della Signoria, Santa Croce..insomma un tour de force con passeggino a seguito per "affamare" la curiosità di Mister G...Serata memorabile,Firenze affascina tutti grandi e piccini.

Ovviamente e giustamente non si è voluto limitare a Firenze...allora dopo qualche settimana ci siamo spostati a Pisa: emozionante entrare in Piazza dei Miracoli,un tuffo al cuore. Il mio bambino aveva gli occhi sgranati. Io mi sono limitata a dargli qualche informazione e poi l'ho lasciato lì, a godersi lo spettacolo.




Eccoci al problema, come facciamo a girare tutta Italia?? Ok, col tempo, piano piano..ma un bambino di quattro anni con la sete di conoscere...non aspetta!


"Ok, solo un libro mi può aiutare" mi sono detta...ed ecco qua la soluzione: 

libro bellissimo!! Intanto la grafica è stupefacente,in 3 D. Da una pagina all'altra prendono vita i più bei monumenti italiani, il Duomo di Milano, la Torre di Pisa, Il Colosseo, Il Maschio Angioino, la bellissima Valle dei Templi...Ovviamente tutto corredato da precise ma allo stesso tempo semplici spiegazioni.
Wow!! 

Non è finita! In ogni pagina intorno al monumento principale  ci sono tante piccole linguette che si alzano e nascondono altri disegni di opere presenti in altre città.

Un modo affascinante di vedere e toccare il nostro patrimonio artistico, che il mondo ci invidia. Una guida alle meraviglie d'Italia da sfogliare con calma, da leggere e da gustare seduti tranquillamente sul divano, a casa. 

Nata per insegnare e affascinare i bambini ma che ha un effetto stupefacente anche sui grandi..o almeno sui grandi-bambini come me.
Da leggere..magari pianificando i vari week end da trascorrere in giro per lo Stivale, per vedere realmente gli splendori che nel frattempo rimarranno custoditi tra quelle pagine.

Buona visita/lettura.

Francy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

5 commenti

Lascia un commento
18 settembre 2015 17:56 ×

Semplicemente magnifico, solo temo che i miei gemelli lo smonterebbero in un attimo :-)

Ciao
Flavia

Reply
avatar
18 settembre 2015 21:32 ×

Eh sì..bisogna stare attenti e inizialmente leggerlo insieme..ma merita davvero.
Ciao
Francy

Reply
avatar
18 settembre 2015 21:45 ×

Eh sì..bisogna stare attenti e inizialmente leggerlo insieme..ma merita davvero.
Ciao
Francy

Reply
avatar
20 settembre 2015 17:28 ×

Ma che ottimo consiglio, non lo conoscevo! Mio figlio lo apprezzerebbe da matti, magari glielo prendo per Natale. Grazie!

Reply
avatar
20 settembre 2015 20:39 ×

Stupendo!!!! Grazie per il consiglio.

Reply
avatar