Vacanze settembrine...in quattro

Quest anno siamo andati controcorrente, quando tutti scrivevano post malinconici dal rientro dalle vacanze noi stavamo partendo... in pratica avevamo appena messo le valigie in macchina.


In realtà non ero molto convinta delle vacanze a settembre ma l'arrivo di Little C a metà maggio diciamo che ci ha un po' obbligati: giugno sarebbe stato troppo presto,  luglio troppo caldo, agosto troppo caro e anche caotico e quindi settembre. Avevo dubbi sul tempo, credevo piovesse, fosse freddo e poi...dubbio amletico: come farò a gestire il piccino? Sì perché ho scelto di andare in hotel a discapito dei consigli. Perché in hotel?

Hotel perchè avevo bisogno di staccare dalla routine di tutti giorni, volevo almeno non avere il pensiero del "cosa cucino oggi?" oppure "dopo passo l'aspirapolvere", volevo godermi i miei bambini dovendo al massimo guardare l'orologio per controllare a che ora farsi la doccia. La paura più grande era che piangendo di notte potesse svegliare tutti! Mi sono affidata alla sorte ed è filato tutto liscio, forse qualcuno mi avrà sentito cantare ninna nanne alle tre di notte o passeggiare per camera...poco male, fa allegria.


A conti fatti direi che è andata benissimo.  Il tempo spettacolare ci ha accompagnato per tutti e dieci i giorni. Con Little C ho fatto lunghe passeggiate tenendolo nella  fascia o nel passeggino: ci ha aiutato molto il  fatto che lui  fosse molto mattiniero (troppo?) e la presenza di  una bella e rinfrescante pineta. Mister G ha passato tanto tempo col padre e direi che ne avevano bisogno, gli impegni lavorativi  del Marito si erano fatti pressanti durante il mese d'agosto (che ha trascorso lavorando!). Insieme hanno fatto meravigliose sculture di sabbia (Il Marito ha scoperto di avere un'abilità incredibile), mangiato cocco e frutta caramellata e contato le conchiglie sulla battigia perché  "Babbo secondo te quante saranno?"

Una vacanza diversa dalle scorse, eravamo quattro questa volta e i bisogni e le esigenze di due fratelli con quattro anni di distanza sono totalmente differenti. 

Il fatto  che ci siamo divisi l'accudimento dei figli, però, non è stato così male, anzi...abbiamo avuto modo di riscoprire piccoli lati del  nostro rapporto con loro, ci siamo sentiti quasi in dovere di sostituirci a vicenda.

Siamo tornati da pochi giorni, felici e per niente malinconici.
Ok l'estate è finita ma anche l'autunno porterà qualche cosa di positivo, no?

Che dite?

Francy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

3 commenti

Lascia un commento
mammapiky
admin
15 settembre 2015 12:20 ×

Estate a settembre anche per noi, e fu così anche l'anno in cui nacque la piccolina per gli stessi motivi che hai detto tu...bello partire di questo periodo, sembra che l'estate si allunghi ancor un pò!!!

Reply
avatar
17 settembre 2015 11:04 ×

Adoro le vacanze a settembre, ma purtroppo da quando viviamo all'estero non possiamo più farle perché la scuola inizia il 1 settembre.
L'autunno vi farà vivere altri momenti magici, ne sono certa!

Reply
avatar
17 settembre 2015 12:07 ×

Che bello condividere le emozioni con voi.
Grazie!

Reply
avatar