Fermiamoci qui

Qualche sera fa mi ha detto: "Vorrei che si fermasse il tempo. Sto bene con voi, con te e bimbuzza".

Mio marito ha la capacità di sorprendermi sempre. Eravamo in pizzeria, in un un luogo tutt'altro che romantico dato che ci trovavamo in un circolo.

All'improvviso, così senza un perché, se ne è uscito con quella frase.



Lì per lì ho riso, non gli ho risposto se non con lo sguardo. I giorni seguenti ci ho ripensato e l'altra sera mi sono incantata a guardare e ad ascoltare mia figlia, come se la vedessi e sentissi per la prima volta.

Poi ho capito.

"Il tempo non ci dà tempo" di soffermarci su certe cose, di osservare e capire i cambiamenti che viviamo, le rughette che si formano intorno agli occhi, i nostri genitori che invecchiano e i figli che crescono.

Ho capito cosa voleva dirmi mio marito.

Lì per lì l'ho presa come una romanticheria...Una dichiarazione d'amore particolarmente sentita perché era venerdì sera ed eravamo felici di iniziare il nostro weekend insieme.

Viviamo per arrivare al weekend. 

Nel frattempo le settimane scorrono, sfuggono, si dimenticano (a proposito di Inside out!!!) e non tornano.

L'altra sera, durante il solito rito con bimbuzza prima di andare a dormire (in bagno: mani, culetto, denti e pigiama) e prima di leggere il nostro libro accompagnato da baci e coccole, ho ascoltato i suoi discorsi. Siamo quasi sempre di fretta "perché non c'è tempo" ma all'improvviso è come se mi fossi svegliata tanto che ho captato persino un nuovo tono nella sua voce.

Mi raccontava tante cose della scuola (incredibile...prima non lo faceva mai) e usava espressioni quasi da ragazzina, alternate al suo tono da bambina...quello che vorrei non abbandonasse mai.

"Mamma, ma che dici? eh!" - "Mamma, ehtummifairidere" (cadenza toscana) - "Mamma, se cadi in un lago bollente io ti salvo subito" - "Mamma, voglio stare appiccicata sempre a te e a babbo" - "Mamma, so l'inglese senti: lezgor (let's go), olrait...on deleft, on derait" - 

Ecco cosa intendeva mio marito.

Ogni tanto, fermiamoci, guardiamoci negli occhi e ascoltiamoci attentamente.

Il tempo ci sfugge tra le mani e non lo recuperiamo più. Per questo ogni tanto vorremmo che si fermasse.

Vivy 
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

1 commenti:

Lascia un commento
28 settembre 2015 12:03 ×

Mi sono commossa Vy..hai pienamente ragione.Fermiamoci ogni tanto..
Un abbraccio
Francy

Congrats bro KeVitaFarelamamma KeVyFra you got PERTAMAX...! hehehehe...
Reply
avatar