Regalo di San Valentino per lui: cartella portadocumenti ad "effetto impressionista"

Quest’anno, per il mio amore, ho realizzato, con l’aiuto dei bambini, un regalo di San Valentino colorato, romantico, economico e utile: una cartellina portadocumenti personalizzata ad “effetto impressionista”.

Preciso che non so dipingere e che le mie uniche nozioni di pittura risalgono alle lezioni di educazione artistica della scuola media. 

Spennellare, per me e per i miei bambini, è solo un altro modo per rilassarci e trascorrere i pomeriggi in casa.


Per la creazione, mi sono liberamente ispirata ad un video pubblicato su youtube da Fantasvale (la pagina facebook è a questo link: https://www.facebook.com/Fantasvale) alla quale faccio davvero tanti complimenti!

Ecco a voi la mia creazione.

Come si fa? Facilissimo.


Occorrente:
- un foglio di cartoncino bristol dimensione A3
- dei colori a tempera o acquerelli
- un pennello a punta sottile ed uno a punta tonda media
- un righello
- una patata
- un coltellino

Ho piegato a metà il foglio di cartoncino per ricavarne una cartellina portadocumenti poi ho subito cominciato la decorazione.
Si inizia bagnando la parte inferiore della copertina con dell’acqua e stendendo col pennello i colori preferiti. Io ho scelto un fondo giallo e marrone sul quale ho spennellato due tonalità di verde. 
I colori devono essere molto diluiti con l’acqua.
Ho preso una cannuccia ed ho soffiato sul colore dal basso all'alto per creare, con il soffio, dei rivoli di colori simili a fili d’erba
In questa operazione mi ha aiutata mio figlio di 18 mesi che, sotto la mia supervisione, si è divertito a soffiare nella cannuccia colorata.  Una volta terminati i fili d’erba, tenendo la cartellina ben ferma sul tavolo, con la collaborazione di mia figlia ho tamponato l’acqua in eccesso sul prato con della carta assorbente e asciugato il dipinto con un asciugacapelli.
E’ arrivato allora il momento di dipingere i fiori. 


Per l’occasione romantica, non potevo che scegliere fiorellini di fantasia a forma di cuore che abbiamo semplicemente stampato sulla cartellina con l’aiuto di un timbro fai-da-te creato con una patata (per chi non conosce i “timbri – patata”, le istruzioni di realizzazione sono qui).
A quel punto ho perfezionato il dipinto con qualche dettaglio: i contorni dei cuoricini con punta di rosso più scuro e qualche gocciolina piccolissima di giallo, le foglioline verde scuro e il contorno della copertina di azzurro chiaro.
Dopo aver dipinto le righe centrali della copertina (quelle dove di solito si scrive il contenuto della cartella portadocumenti) ho dipinto le iniziali di mio marito in alto a destra.
Come dicevo, nella pittura sono una dilettante allo sbaraglio e in più ho lavorato con due bambini che si alternavano fra le mie braccia. 
Le sbavature non mancano ma sono sicura che mio marito apprezzerà l’impegno e sarà felice di utilizzare in ufficio questa cartellina portadocumenti frutto delle mani dell’amor coniugale e dell’amor filiale.


Felice San Valentino a tutti noi, ricordandoci sempre quel bellissimo proverbio arabo "Lancia il tuo cuore davanti a te e corri a riprenderlo!" (segui il cuore, non avere paura di osare in amore!).

Ketty
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

4 commenti

Lascia un commento
Norma
admin
13 febbraio 2015 08:08 ×

Che carino!
Allegro e colorato
Mi ricordo quando anch'io facevo i timbri di patata con mio figlio
Ciao
Norma

Reply
avatar
Alex Bonetto
admin
16 febbraio 2015 12:33 ×

Mi piace un sacco! Brava Kevyra!!!

Reply
avatar
17 febbraio 2015 15:44 ×

Grazie, Alex. Ricevere complimenti da una super creativa come te fa sempre piacere!
Kiss
Ketty

Reply
avatar
17 febbraio 2015 15:45 ×

Grazie! L'idea era proprio quella di dare colore alla scrivania di mio marito.
Ciao e grazie di essere passata di qui.
Ketty

Reply
avatar