Primo colloquio alla scuola infanzia: emozioni di mamma

Ieri io e il Marito avevamo il colloquio con le insegnanti di Mister G alla scuola infanzia. Il bigliettino con la comunicazione della data e dell'ora era arrivato già dalla scorsa settimana ed io era da quel giorno che pensavo a come sarebbe stato...


Come sarebbe stato stare per la prima volta al di là di un tavolo ad ascoltare cosa dovevano dirmi. Lavorando da anni coi bambini, anche se più piccoli di Mister G, solitamente sono io a parlare coi genitori..non mi ero mai trovata ad essere Il Genitore e questo colloquio avrebbe sancito l'inizio della mia carriera da mamma di un bambino che ha appena iniziato il suo percorso scolastico.

Con tutti questi pensieri sono andata a scuola...e mentre aspettavo il mio turno mi sono incantata girovagando per le aule...guardavo i disegni affissi, i lavoretti col pongo, con le tempere e con materiali di recupero.

Mi sono immaginata le mani di mio figlio che lavoravano, cercavo in ogni foglio il suo nome, l'ho immaginato chiacchierare con i compagni, seduto sulle piccole sedie di legno. Ho visto i giocattoli, le costruzioni e gli appendiabiti contrassegnati dalle foto. Ho  respirato per un po' la sua vita di tutti i giorni.

Ho rivisto poi i nostri momenti mattutini, la preparazione della colazione, le chiacchiere e i racconti che si fanno prima di accompagnarlo alla fermata  dello scuolabus...insomma un turbinio di pensieri in pochi minuti. Mi sono resa conto che qualsiasi cosa mi avrebbero detto io sarei stata orgogliosa del mio ometto, di come ha superato gli iniziali periodi di alti e bassi, di quanto l'ho visto crescere in questi mesi, diventare sempre più autonomo e intraprendente.

E poi..sì,la porta si è aperta e su quelle piccole sedie davanti ad un tavolo e alle insegnanti io e Il marito ci siamo seduti davvero...e abbiamo affrontato con soddisfazione la nostra prima prova colloquio.

Momenti indimenticabili che fanno parte della bellissima vita della mamma, dei genitori...Ogni giorno, ogni periodo emozioni nuove.

E voi, come affrontate i colloqui con gli insegnanti?

Francy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

2 commenti

Lascia un commento
4 febbraio 2015 16:39 ×

I figli crescono vivono e imparano un po' tutti i giorni, ma ci sono momenti che ti fanno prendere consapevolezza con maggior intensità del cambiamento e ti emozionano moltissimo. Sono una nonna e ti posso garantire che per una mamma le emozioni non finiscono mai. In casa nostra ora c'è tutto un gran parlare e scegliere sul prossimo anno scolastico di Birba (mio nipote) che andrà alle elementari, e rivivo insieme a mia figlia tutte le emozioni passate. Ciao dolcissima mamma e tanti auguri per il tuo bambino che entra in società.

Reply
avatar
5 febbraio 2015 08:42 ×

Grazie a te,cara per le tue bellissime parole.
Un abbraccio
Francy

Reply
avatar