Ninnaniamoci ancora...

Ho un po' nostalgia della Ninna nanna. Adesso che Bimbuzza ha 4 anni e mezzo mi rendo conto che non le canto più le canzoni e le ninne nanne come una volta...
Ora c'è la lettura delle favole come costante prima di dormire e l'abitudine del canto si è un po' persa o comunque limitata.


Non era ancora nata quando ho iniziato a cantarle la mia ninna nanna, perché sapevo che mi sentiva e mi piaceva l'idea di poterla cullare con il mio canto.



La mia ninna nanna è proprio mia, nel senso che veniva cantata a me quando ero piccola, avevo anche il disco 33 giri di questa bellissima canzone perché è stata cantata allo zecchino d'oro...

Ricordo ancora le voci dei bambini del coro (io ero fissata con lo zecchino d'oro!!) e quello che ho dentro non è il ricordo di quanto vedo e ascolto oggi su youtube. E' il ricordo di me piccola che ascoltavo questa canzone.

Crescendo mi è rimasta dentro e non l'ho mai dimenticata...e non perché potevo continuare ad ascoltarla su internet. No... perché il bellissimo mondo sempre disponibile e in cui trovare veramente di tutto allora non esisteva. Il 33 giri chissà poi dove è andato a finire e così questa dolce canzone ha continuato a vivere solo nei miei ricordi, con anche le immagini bambinesche che mi si formavano dentro mentre la cantavo.



È nata poi la mia sorellina, quando avevo 14 anni. Quale occasione migliore per cantare la mia ninna nanna di nuovo??!! Pazzesco, non la cantavo da anni ma ricordavo perfettamente tutte le parole!!! (In foto: io al centro tra le mie bimbe, mia sorella e bimbuzza).

Sono passati diversi anni e non ho più avuto per tanto tempo occasione di cantarla...finché donna e poi moglie non ho scoperto di avere in grembo un esserino a cui poter dare tutto il mio amore...e finalmente la mia ninna nanna.

Come vi dicevo ho iniziato a cantargliela già in pancia... E un giorno per curiosità ho cercato su youtube.
Credetemi...io non ricordavo più nemmeno il titolo, anche se si poteva immaginare benissimo quale fosse. Io ho comunque cercato la parola chiave: chicco di caffè e ovviamente è uscito subito il risultato.

Nel 2010 ho quindi ascoltato di nuovo quelle voci del coro che io ricordavo solo dal 33 giri. Non solo! Youtube mi ha ovviamente offerto anche le immagini in bianco e nero di quei bambini e mi si è stretto davvero il cuore. Avrei potuto cercarla molto tempo prima, dato che YouTube esisteva già da un bel po'...ma appunto... non avevo avuto nessun motivo fino ad allora per cercare la mia ninna nanna.



Ha avuto e ancora ha (perché a volte gliela canto ancora) un potere particolare anche su mia figlia. E' un calmante...Inoltre ho provato una gioia immensa quando ancora piccolina ha iniziato a cantarla pure lei o quando adesso sento che la canticchia ai suoi pupazzi mentre gioca! Chissà se le crea le stesse immagini e figure che vedevo anch'io nella mia mente; chissà se le offre la visione di una mamma che tiene la sua bimba nel lettone per farsi addormentare...

La ninna nanna è infatti per la mamma, la mamma che non dorme mai, la mamma che compra tante cose belle alla sua bimba, la mamma che nella scodella ha solo un chicco di caffè ma che poi avrà anche lei il suo piatto d'oro in cui troverà tutto ciò che desidera.

Io non sarò normale, ma mi commuovo mentre scrivo e ripenso a questa canzone.  E' il canto che esprime più di qualsiasi altra ninna nanna l'amore incondizionato delle mamme per i figli, tutto quello che fanno senza aspettarsi niente indietro...esattamente come la mia.

E allora, siccome spero che resterà anche nel cuore di mia figlia per tanti anni come è successo a me, continuerò a cantargliela anche se non con la stessa costanza di prima...perché non esiste cosa più bella di poterle imprimere dentro la voce e l'amore che provo per lei anche attraverso questa canzone, la mia canzone.

Vivy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

9 commenti

Lascia un commento
koko pi
admin
27 maggio 2014 06:19 ×

Che bella immagine!! Certo che le resterà nel cuore! Fino a quando sarà grande e potrà cantarla ai suoi figli! ;-)

Reply
avatar
27 maggio 2014 08:54 ×

Mio figlio si addormenta coi cori patriottici. ..lui vuole solo "il testamento del capitano"!!! Per calmarlo invece quando piange, sfodero "sul cappello che noi partiamo" e tac!! Smette!!

Reply
avatar
27 maggio 2014 09:04 ×

È la preferita della bambolotta! La ascoltiamo tutti i giorni durante la pappa tra le sue esclamazioni di gioia! Basta nominarle Barbara Bernardi che si volta di scatto verso il portatile...

Reply
avatar
27 maggio 2014 12:02 ×

Che bei ricordi Viviana!!

Reply
avatar
27 maggio 2014 12:19 ×

È anche la nostra preferita,però anche lei ora che ha 2 anni non la vuole più sentire...e a me dispiace molto!!! Però fra poco inizierò con la seconda, che per il momento ora non ne ha bisogno!

Reply
avatar
27 maggio 2014 12:21 ×

Sono proprio contenta che sia una delle ninne nanne più cantate:))) Ieri sera ho provato a cantargliela e lei mi ha detto: no mamma, non cantare! ha chiuso gli occhi e si è addormentata subito!! Aspetto allora anche io di avere il secondo per poter cantare di nuovo;-) Vy

Reply
avatar
Raffa
admin
27 maggio 2014 14:35 ×

Si vivi, questa è una delle ninne nanne più gettonate. Anche ai miei la canto sempre. Io posso continuare a cantarla perchè ho ancora il piccolo a cui piace ascoltare le ninne nanne, ma anche la grande è contenta di poter beneficiare di questo momento di coccole senza ledere il suo "essere grande per queste cose"! La nostra (mia e dei bimbi) "ninna nanna" preferita è, però, "Via del Campo" di De Andrè.

Reply
avatar
28 maggio 2014 17:31 ×

Che bei ricordi Viviana!
Anche io cantavo per le mie bimbe (ora grandicelle!) ma più che altro raccontavo loro una storia che aveva iniziato mio papà su un anatroccolo.
Quella di 10 anni me la chiede ancora!
Complimenti per il blog e un abbraccio Maria

Reply
avatar
1 novembre 2014 09:09 ×

Il canto è un balsamo! Viviana, improvvisa qualche nota su alcune frasi delle fiabe ;-) Mica sei su un palco scenico, l'importante è il senso che gli dài! Bella testimonianza, grazie

Reply
avatar