In cucina con i bambini. La ciambella alle carote

Scene di vita quotidiana, in cucina, mentre preparo la merenda con i bambini.

Figlia di tre anni:  “Mamma, metto io la farina sulla bilancia. Questa farina pesa 300 euro.” 
Io: “ Non sono euro, amore, sono grammi. Altrimenti metterei la farina più volentieri in banca che nella ciambella.”

Cuginetto di tre anni: - “Zia, rompo io le uova!” 
Io: “Grazie, tesoro, piano però che così oltre le uova rompi il tavolo.”

Entrambi in coro: “Metto io lo zucchero!” 
Io: “Ok, cuccioli, ma dovete metterlo nel frullatore, se lo mettete in bocca di sicuro non diventa zucchero a velo”


Se le premesse della preparazione della nostra merenda sono queste, potete immaginare che i tempi di preparazione della ciambella che sto per presentarvi, sono triplicati rispetto alla media.

Ma volete forse perdere il divertimento di preparare la merenda piano piano, con i bambini tutti impiastricciati di ingredienti dagli alluci al fondo delle narici?

Con i bimbi, poi, può anche capitare di trasformare gli ingredienti in un simpatico omino dai capelli arancioni e barba bianca, come quello in foto. 

In compenso, la ricetta della ciambella alle carote è davvero semplice.

Ingredienti

- 400 gr di carote pelate
- 300 gr di zucchero (io uso lo zucchero di canna grezzo)
- 300 gr di farina
- 2 uova
- mezzo bicchiere di olio di semi
- una manciata di mandorle pelate
- cioccolato fondente a pezzettini
- una bustina di lievito in polvere.

Tempo di esecuzione: se la preparate senza bambini10 minuti per l’impasto e 45 minuti di cottura in forno statico a 180 gradi.

Esecuzione semplicissima con un mixer qualsiasi: 1. tritare le carote con le mandorle e lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido; 2. aggiungere tutti gli altri ingredienti ricordando di mettere i pezzettini di cioccolato per ultimi, senza tritarli; 3. cuocere in forno già caldo per 45 min a 180 gradi .
  
Naturalmente i tempi di cottura possono variare da forno a forno e a seconda della teglia che usate (io uso lo stampo di silicone).  


E da ultimo qualche informazione nutrizionale, così, se non vi è piaciuta, almeno sappiate che  questa torta vi ha fatto taaaaaanto bene.

Le carote hanno un buon contenuto di calcio, fosforo, vitamine a, b, c , d ed e che contribuiscono ad aumentare le difese immunitarie. Le mandorle sono ricche di magnesio, ferro e calcio.

P. S. Le calorie non le so e non le voglio sapere … non sarete mica a dieta voi e i vostri pargoli?

Ketty
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

5 commenti

Lascia un commento
14 giugno 2014 10:18 ×

Ma che divertente il tuo racconto!
Quanta pazienza ma anche quante risate immagino!
E grazie per la ricetta del ciambellone!
Un abbraccio Maria

Reply
avatar
14 giugno 2014 19:15 ×

Ricetta sfiziosa per un ciambellone diverso.
Lo proverò!
Alessandra

Reply
avatar
14 giugno 2014 21:13 ×

Partecipando al Linky Party di C'è crisi! C'è crisi! Vi lascio un salutino e faccio i complimenti per l'ottima ricetta. Lucia

Reply
avatar
18 giugno 2014 17:59 ×

Grazie Maria, io mi diverto un sacco a cucinare con i bambini, non importa che poi ci impiego ore a ripulire tutto.

Reply
avatar
18 giugno 2014 18:00 ×

Fammi sapere se ti è piaciuta!

Reply
avatar