La vita nei colori o i colori della vita?

Chi mi conosce sa che fanno parte di me: colori vivaci, brillanti, caldi e allegri.
Solo colore nella mia vita, bandito il nero. Sono forse una delle poche che non usa la matita nera per gli occhi!!
Come mai? Non lo so, non c'è una ragione particolare. E' una scelta spontanea che si concretizza, senza pensarci troppo, in tutto quello che compro, che scelgo, che vivo.



I colori in effetti hanno scandito molto spesso certi momenti della mia vita. Sarà stato un caso che il Prof. all'Università, quando gli ho chiesto la tesi, mi abbia risposto: <Ho il titolo per lei "I colori nell'Apocalisse">?.
Tema meraviglioso! Dall'oro al rosso, tutto quello che i colori hanno rappresentato nella civiltà classica, nei simboli e in certe usanze del passato.


Quando dico che spesso mi affido ai colori anche per agevolarmi nella mia organizzazione familiare quotidiana, credetemi.
Come? Ve lo spiego.

La regola numero uno in assoluto, relativamente alla mia organizzazione "casa-lavoro-tempoperlafamiglia" è:
- scegliere il colore della settimana.
Per cosa?
Per l'abbigliamento a cui tengo particolarmente.

Tutto deve essere perfettamente abbinato (chi mi conosce bene, lo sa!). Ma proprio perché il tempo rappresenta sempre un problema, per me che la mattina esco presto e sto fuori tutto il giorno, deciderlo prima mi aiuta tantissimo.

Ecco come faccio: battezzo il colore e quindi tutti i relativi accostamenti x gran parte della settimana. Questo non significa che vesto di blu o verde o viola tutti i giorni, ma che avrò un insieme di colori che mi permetteranno di indossare una sola borsa, senza doverla cambiare tutti i giorni con tutto quello che c'è dentro, gli stessi accessori, truccarmi dello stesso colore, indossare le stesse scarpe.

Questa tattica, credetemi, fa risparmiare un sacco di tempo perché per almeno 4 giorni della settimana ( ammetto che a volte cedo nel corso della settimana e cambio colore) non devo svuotare la borsa per prenderne un'altra, decidere quali scarpe indossare e quali accessori mettere.

Una volta scelte e messe fuori queste cose (quindi le scarpe fuori dalla scarpiera, la borsa dall'armadio, collane e bracciali dalle scatoline...) sarà facile averle subito a disposizione. Non ditemi che per voi gli accessori non rappresentano una gran perdita di tempo quando non trovate il bracciale nel portagioie o quando trovate la collanina impigliata a mille altre perché vostra figlia ci ha passato del tempo a vostra insaputa!!

La sciarpa per esempio! Non è mica facile sceglierla ogni giorno in base all'abbigliamento! Non per me. Indossare quindi una tonalità principale a cui accostare i colori che ci stanno bene, facilita tantissimo.
E vi assicuro che non si rischia di vestirsi mai allo stesso modo.
Vi sembra bizzarra come cosa, lo so ma l'umore per me dipende anche da quello che indosso...

Per la Bimbuzza? Mi regolo pure così.. E' più forte di me... Anche se lei, avendo il grembiule a scuola, posso stare meno attenta nei giorni della settimana. Di base comunque cerco sempre di abbinarle gli elastici dei capelli e che le maglie stiano sempre bene con i colori di tutto il resto.
Una volta che, per necessità (era sporco) non le ho messo la tuta abbinata sopra e sotto, ha cominciato a piangere come una matta perché si è accorta che qualcosa non andava.. Eppure vi assicuro che lo spezzato che le avevo creato era comunque abbinato!

Per l'organizzazione della valigia per partire per es è un metodo infallibile: battezzando i colori di cui mi vorrò vestire nel corso della mia vacanza mi basterà portare le scarpe abbinate (e non tutta la scarpiera) come anche gli accessori e i trucchi. Per non parlare delle giacche che occupano sempre un'infinità di spazio!



Oltre all'abbigliamento per il quale seguo queste pratiche che riterrete sicuramente sconsiderate, il colore che rappresenta parte della mia vita e che identifica quello che sono riguarda l'arredamento della casa.

Quando abbiamo messo su casa e abbiamo iniziato il meraviglioso giro per la scelta dei mobili, non ho avuto dubbi e per fortuna mio marito e' stato sempre d'accordo con me: arancione, verde e venghe' i colori portanti della nostra casa. Pareti sul giallo per le stanze della zona notte, pareti con effetto spugnato con una sfumatura calda e perfetta per l'arancione dei mobili.



Quando si entra in casa si ha la sensazione di calore e allegria, non potrei avere una casa diversa. La Thun è perfetta per arredare l'ambiente che abbiamo creato, la luce del lampadario principale è rossa o arancio a seconda di come ci sentiamo perché all'interno è possibile aggiungere dei filtri colorati.

La Kartell è poi unica col suo policarbonato che ha arredato alcune parti della casa. La sedia di Bimbuzza è verde come le tende, i servizi di piatti e bicchieri non sono da meno;)

Ogni giorno per me ha un colore, purché sia caldo e acceso. La mia scrivania al lavoro (grigina...) ha subito una trasformazione grazie ai colori che le ho abbinato con foto e piccoli pezzi di arredamento da ufficio.

L'estate poi per me rappresenta lo sfoggio di abiti, maglie e pantaloni colorati... E i costumi per il mare sono un'esplosione infinita di colore.



Credo però che il colore che mi identifichi meglio sia il giallo oro, il colore dei capelli che abbiamo io e Bimbuzza e che per me rappresenta la preziosità del nostro rapporto e dell'amore che abbiamo provato io e mio marito sin dal primo istante che l'abbiamo vista.

P.S. da notare che io e Bimbuzza in foto siamo vestite dello stesso colore;-)

Vivy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

3 commenti

Lascia un commento
Gemma
admin
6 maggio 2014 09:23 ×

sai che d'inverno io mi vesto quasi sempre di nero?

Reply
avatar
koko pi
admin
6 maggio 2014 13:41 ×

Per me solo colori neutri! Davvero, i colori non li so usare...faccio eccezione solo per abbigliamento e cameretta dei bambini!

Reply
avatar
6 maggio 2014 14:00 ×

L'importante è sentirsi bene col proprio colore, vivace o neutro che sia;-) Probabilmente i colori neutri fanno risparmiare anche tempo! e nel post non ho parlato di trucco;-) ahahah capitolo a parte! Grazie Vivy

Reply
avatar