Un quadro di stelle per salutare l'estate

"L'estate sta finendo..." cantavano i Righeira quando ero piccola e io,ogni anno, quando ricomincia la scuola, si torna dalle vacanze la canticchio sempre: saluto l'estate così, cantando.



Quest'anno con Mister G abbiamo pure dedicato un lavoretto all'estate che se ne sta andando, è venuto in mente a lui mentre coloravamo e preparavamo il lavoretto:



"Mamma sembra il cielo che abbiamo guardato la sera prima di andare a letto, sempre. Ti ricordi che caldo che era?"



Ecco perché gli abbiamo dato un titolo, un po'come i veri artisti! :)
In realtà è nato tutto per caso mentre eravamo da mia madre (ve l'avevo detto che anche lei ha una vena super creativa?). 
Aveva acquistato delle formine per biscotti a forma di stella e Mister G le voleva provare, mancavano degli ingredienti per fare i biscotti e allora abbiamo ripiegato sulla pasta di acqua e farina.

Impastato il tutto abbiamo lavorato con matterello e creato un grande disco, da lì abbiamo "tirato fuori le nostre stelline con lo stampino. 

"Le attacchiamo da qualche parte mamma?" 
Mia madre per coadiuvare questo lavoro di squadra ha tirato fuori un pannello di polistirolo (ma cosa se ne  fa di un pannello di polistirolo  in casa?Mah)  e io ho cercato della carta blu.

Oplà! Idea pronta  per essere realizzata.

Le stelline le abbiamo colorate di un giallo acceso, con la tempera. Prima però le abbiamo cotte in forno una ventina di minuti,  giusto per farle diventare dure e facilmente colorabili col pennello.
Mentre la tempera asciugava sulle stelle, ho rivestito con una carta da pacchi blu il pannello di polistirolo: proprio come si fa coi pacchi regalo.

Un po' di colla vinilica e tac: il cielo stellato estivo era pronto. 
Mister G lo ha voluto lasciare a casa di mia madre e quindi abbiamo cercato una parete libera per appenderlo: quella delle scale.
Chiodino e via, è bastato premere un po' il polistirolo che si è infilato da solo. In un'oretta avevamo la nostra opera già pronta.



Adesso ci farà compagnia nei freddi pomeriggi invernali, per ricordarci che l'estate col suo cielo stellato tornerà a farci compagnia.

Cosa ve ne pare?

Francy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

1 commenti:

Lascia un commento
8 ottobre 2016 22:02 ×

Bella idea potrebbe anche esservi utile come sfondo per il presepe di Natale. Bella opera comunque complimenti a Mister G.

Congrats bro Ombretta A Sunday morning with you got PERTAMAX...! hehehehe...
Reply
avatar