Ha già due anni! Festa di compleanno low cost & low time

Curious kid ha compiuto due anni.


Sono passati altri dodici mesi di:

...  Seduzioni… vi ho mai detto che mio figlio bacia come un latin lover veterano?

... scherzi… e che gli piace prendermi in giro?

... sfide ambiziose... "Posso arrivare a quei pedali, certo che posso..."


L’anno scorso, di questi tempi, fervevano i preparativi per il suo primo superlativo Birthday Party.

Quest’anno, nelle medesime settimane, ferveva solo la mia testa, sia per la torrida calura che per i troppi impegni quotidiani.

Mi sarebbe dispiaciuto, però, rinunciare alla festa per il mio ometto.

Il fatto è che sul mio vocabolario personale, alla pagina del verbo rinunciarenon sono ancora arrivata mentre alla pagina della parola “festa” ho posato un segnalibro.

Per farla breve, in due giorni ho organizzato un birthday party, con una formula diversa dal solito ma pur sempre efficace: festa di compleanno low cost e low time.

L’invito è stato composto in qualche minuto dal mio abile maritino che ha provveduto ad inoltrarlo tramite il postino più celere sul mercato, Mr. Whatsapp.

Il banchetto è stato allestito dopo una mezza giornata di lavoro in cucina che ha visto coinvolti la chef Ketty, la chef Adorabile Suocera ed il pizzaiolo Marito.

Il menù della festa aveva i colori e i sapori di prodotti freschi acquistati dal mio fruttivendolo di fiducia che per l’appunto era al mercato quel giorno.

Da bere: acqua, vino del contadino fornito da mio suocero, succo di mela e succo di pompelmo rosa.

Come noterete, anche questa volta ho resistito alla tentazione del junk food.
Mio marito ha brontolato: “Hai mai visto una festa senza aranciata e patatine? Ma chi lo beve il succo di mela?”.

In tutta risposta gli ho concesso la coca cola mentre io godevo nel vedere ospiti adulti e bambini gustare tutte le pietanze, fare il bis e chiedere un altro bicchiere di succo di mela (tiè!)

C’erano pochi addobbi, solo qualche palloncino avanzato dalle feste precedenti. Immancabili sono stati la musica per bambini di sottofondo, le candele sparse in giardino (profumate alla citronella per scacciare le zanzare) ed il gioco a sorpresa: braccialetti luminosi per tutti!



Quando è calato il buio, il giardino è stato teatro di giochi di luce fosforescente che ha coinvolto anche gli adulti. Se non conoscete ancora i braccialetti luminosi, cliccate qui.

Cin cin al mio piccolo amore, buon compleanno!

Ketty
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

4 commenti

Lascia un commento
29 luglio 2015 08:31 ×

Per me queste sono le feste migliori! In fondo l'importante è festeggiare stando insieme a chi si vuole bene. Auguri!

Reply
avatar
29 luglio 2015 09:19 ×

Grazie, carissima.
Baci.
Ketty

Reply
avatar
Anonimo
admin
29 luglio 2015 15:00 ×

La pizza era anche al prosciutto, i palloncini bianconeri e, ammetto, il succo di mela è piaciuto. Stavolta hai avuto culo. Anzi, mela :-)

Il marito pizzaiolo

Reply
avatar
29 luglio 2015 15:57 ×

Marito, buon per te che sai fare la pizza buona... Come diceva la pubblicità? "Una pizza è per sempre"... ah no, quello era il diamante... Bisogna che ti attrezzi, maritino.
:-)
Ke

Reply
avatar