Un cuore di pietra, amico troll...

In attesa di andare in vacanza in Sicilia, abbiamo trascorso i nostri weekend infuocati (questa è davvero un'estate calda!) immersi nelle gelide acque del fiume Carigiola, dalle nostre parti.



Non amando particolarmente la piscina e nemmeno fare tanta strada per raggiungere il mare (quello bello è a due orette da casa nostra), abbiamo trovato una valida alternativa che tra l'altro piace molto a bimbuzza.
Lei, temeraria e senza paura, si butta ovunque coi suoi braccioli anche se l'acqua "marmata" le paralizza le gambe.

Devo dire che in realtà quest'anno, per il gran caldo, l'acqua non è stata particolarmente fredda...
Mio marito poi adora tuffarsi dagli scogli, ricordando le sue prodezze di gioventù.


A me piace per la freschezza dell'acqua, un po' meno per gli insetti che inevitabilmente ci sono. Immersi nel verde, in un contesto effettivamente meraviglioso tra alberi sassi e monti, non posso pretendere che non ci siano libellule volanti.



Sono esagerata. Lo so.

Bimbuzza si diverte moltissimo anche per i giochi che può fare tra le pietre e gli alberi intorno che formano come delle casette. La zona è ombreggiata dagli alberi e in molti punti ci si può prendere comodamente il sole distesi.

Il sabato rispetto alla domenica si sta meglio perché c'è meno gente. Abbiamo inoltre sperimentato una parte del fiume che ci piace di più, all'altezza degli "Altarini", dove il fiume si allarga quasi a formare un laghetto.
Si posteggia lungo la strada e si scende al fiume per mezzo di un viottolo accanto a un cancello chiuso.


Insomma tutto questo per dire che un sabato in cui siamo andati, non appena messi i piedi in acqua bimbuzza mi chiama esaltata e mi dice: "Mamma, una pietra a forma di cuore!!!!!"
Guardo...e in effetti è proprio così! Incredibile!!! Proprio un cuore.

È diventata subito la SUA pietra e mio marito l'ha dovuta portare fuori dall'acqua.

È stata la compagna di giochi di mia figlia per l'intera giornata: le parlava, le dava da mangiare e da bere, le metteva la crema per il sole...
Mi sono chiesta: sarà mica uno dei troll di Frozen!???

Ma non è finita qui: ha preteso la portassimo a casa!
Dovevate vedere la scena: mio marito con questo peso tra le braccia (non sembra dalla foto, ma io faccio fatica a tenerla in mano!) che saliva dal fiume verso la macchina, dicendo: "Ma vediamo se io devo tornare a casa con un sasso del Carigiola!!!"

Appena entrati in casa, bimbuzza ha presentato la casa alla pietra e ci ha giocato un pochettino sul terrazzo.



L'idea mi è nata spontanea: bimbuzza, che ne dici di colorare la pietra e disegnare quello che vuoi!? Sarà il ricordo dell'estate al fiume!

Abbiamo steso una tovaglia di plastica (quella dei nostri lavori) per terra e l'ho armata di pennelli e colori acrilici, per dipingere prima di tutto la base sotto.

Abbiamo scelto l'azzurro per rappresentare il fiume su cui era poggiata.
Dall'altra parte bimbuzza ha scelto vari colori: la sua idea iniziale era quella di disegnare la pioggia con l'arcobaleno...ma capite bene che su una pietra non era tanto facile per lei, così ha proceduto con un'accozzaglia di colori:)



Mentre dipingeva mi è venuto spontaneo questo pensiero: Ma chi lo doveva dire a questa pietra che si sarebbe ritrovata dal fondo del fiume in una casa e piena di colore addosso?

Strani pensieri, lo so...ma mi piace immaginare che questa pietra abbia un'anima...anche perché altrimenti non si capisce come mai bimbuzza le si sia affezionata così!:)

Vivy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

4 commenti

Lascia un commento
21 luglio 2015 14:40 ×

Ma che bella questa pietra e che bello averla portata a casa!
Bimbuzza ha trovato una nuova amica speciale!
Un abbraccio Maria

Reply
avatar
21 luglio 2015 14:45 ×

Un caro abbraccio a te, Maria.
baci

Reply
avatar
21 luglio 2015 22:25 ×

Mia sorella, da bambina, portava a casa i sassi che la colpivano in ogni posto in cui andava.
Ora lo fa Polpetta e io ho la borsa piena dei suoi sassolini.
Perché la bellezza è nei luoghi più impensati, anche i sassolini: sono i piccoli tesori dei bimbi, soprattutto quelli che luccicano al sole.

Reply
avatar
16 aprile 2016 07:24 ×

Uno dei sassi che si trovano più spesso anche per la sua forma salti sito web dinosauri di sasso

Reply
avatar