Il segreto di Lu

Il segreto di Lu, Mario Ramos, edizioni Babalibri

Che mi piacesse lo scrittore Mario Ramos si era capito già da un altro post dove parlavo delle sue avvincenti storie del lupo di Cappuccetto Rosso visto in tutt'altra veste..quindi appena in biblioteca ho visto un'altra sua opera non ho potuto fare a meno  di  prenderla in prestito. Anche questa volta non ho sbagliato..ottima lettura!!



Il protagonista è sempre un lupo, questa volta però è un cucciolo. Come tutti i cuccioli della sua età, Lu frequenta la scuola. La sua  scuola, però, è particolare: il giorno  in  cui  il preside lo presenta alla classe, Lu si accorge che è l'unico lupetto presente..il resto sono tutti porcellini: maschi, femmine, alti, bassi ma pur sempre porcellini.

Tutta la classe vede in Lu un compagno "diverso" in tutto, aspetto fisico, modo di fare e decidono di non parlargli. In questo modo Lu si ritrova sempre da solo persino nei  momenti di ricreazione dove tutti corrono felici e  si divertono.

Col passare del tempo, uno dei porcellini cerca di avvicinarsi a Lu vincendo i pregiudizi e le idee sbagliate: Lu è davvero simpatico e sa fare un sacco di giochi!! Fra il lupetto e Ciccio il porcellino nasce subito una bella intesa.

Il forte legame instaurato porterà Lu a raccontare all'amico il problema che lui ha  ogni giorno andando a scuola e che lo preoccupa a tal punto da essere tranquillo solo quando è a casa malato.

Ogni mattina il lupo deve subire angherie e scherzi pesanti da tre grossi porcelli che vivono in una fattoria vicino casa sua. La storia si ripete ogni giorno e Lu è davvero impaurito.



Insieme a Ciccio escogiteranno un piano per mettere una volta per tutte a tacere quei porcelli prepotenti.

Non vi svelo altro..la lettura di questo bel libro farà il resto del lavoro. Mi sento di consigliarlo a tutte le mamme che hanno bambini in età scolare (io ho azzardato leggendolo a Mister G che ha  solo tre anni, ma gli è piaciuto davvero tanto).

Le tematiche affrontate da Mario Ramos sono perfettamente calzanti con ciò che succede in ogni scuola da ogni parte del mondo: se arriva un nuovo compagno con un aspetto fisico diverso da ciò che i bambini si immaginano o che semplicemente non conoscono, nasce la diffidenza, il chiudersi in se stessi, la voglia di NON conoscere.
Attraverso le pagine si vede come nasce una semplice amicizia, che sembrava impossibile, distante ma che invece non lo è. Nessuno è "diverso" basta aver voglia di avvicinarsi e approfondire. 

Un'altra tematica importante è la prepotenza dei compagni più grandi, la loro voglia di prendere in giro i piccoli, che troppo spesso sfocia in quell'atteggiamento che ormai sentiamo nominare tanto: il bullismo.

Niente può fermare l'amicizia, grazie a questa si risolve anche questo grosso problema  che non può e non deve rimanere segreto, deve portare a chiedere aiuto e a reagire..proprio come fa Lu.

La narrazione scorre piacevolmente fra le 48 pagine totali ed è suddivisa in capitoli col titolo. Per i più grandicelli è un'ottima lettura da fare da soli, visto che è anche scritta in stampato maiuscolo, adatto sin già dalla prima elementare.

"Un libro che parla di amicizia, solidarietà e integrazione" è scritto sul retro..
da leggere.

Francy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

8 commenti

Lascia un commento
14 novembre 2014 08:10 ×

Sembra un libro davvero carino e interessante. Mi piacciono i libri che scegli.

Reply
avatar
14 novembre 2014 08:19 ×

Grazie! Trovare libri interessanti è uno dei miei passatempi preferiti.
Buona giornata!
Francy

Reply
avatar
15 novembre 2014 09:39 ×

Carino e istruttivo...e poi con il lupo, che piace tanto ai bimbi...ottimo consiglio!!!

Reply
avatar
15 novembre 2014 17:22 ×

Ciao, speriamo che i nostri figli capiscano veramente che: "Nessuno è "diverso" basta aver voglia di avvicinarsi e approfondire". Grazie del messaggio.

A presto
Flavia

Reply
avatar
Stefania
admin
16 novembre 2014 15:57 ×

Abbiamo avuto tra le mani altro di questo autore ma il libro che segnali oggi ancora ci manca. Lo cercherò.

Reply
avatar
16 novembre 2014 15:59 ×

Grazie..è stato davvero una bella scoperta.
Francy

Reply
avatar
16 novembre 2014 16:00 ×

Sì,lo spero davvero tanto.
A presto
Francy

Reply
avatar