Colore, fettuccia e fantasia

L'estate per me è momento di stacco ma anche di attività creative.
A differenza della scorsa, che è stata un'estate "ingioiellata" (non facevo altro che creare con mia madre bracciali, parure del mare e per finire una collana dal titolo - estate ti porto via con me - ) questa è stata all'insegna di creazioni fatte con tessuti e nastri.


Il mese di luglio mi ha infatti vista alle prese con gli addobbi che ho realizzato per il matrimonio di una mia cara amica (vi farò vedere prossimamente); agosto invece mi ha messo in mano, oltre al Kindle, gli uncinetti di mia madre per realizzare deliziose e coloratissime borse di fettuccia.


È più facile di quanto sembri! Ovviamente mia madre è stata la maestra e la rifinitrice di alcuni importanti dettagli. Non dimentichiamo che lei realizza gioielli per passione quindi ha sempre con sé scatole piene di pietre meravigliose di ogni misura e colore che abbiamo usato per impreziosire le borse.

Da dove si parte?

Dalla base:
1) Si può usare una base rigida che si compra in merceria (ovale, tonda...) oppure si può creare riciclando alcuni materiali in casa. Noi per es. abbiamo usato le tovagliette americane per la tavola ma è possibile usare anche tovaglie di plastica, cestini di vimini...
In ogni caso è necessario avere l'attrezzo per fare i buchi intorno ai bordi della base: in questi buchi verrà inserita la fettuccia per un primo giro di punto basso con un uncinetto numero 2 1/2 massimo 3.

2) Si può realizzare una base morbida con la stessa fettuccia, lavorando una catenella di base di 12-15 punti in tondo per l'altezza desiderata, ponendo attenzione a eseguire degli aumenti ai lati per formare un ovale.
Conclusa la base, si lavora un giro a punto basso senza aumenti.

Una volta creata la base, si continua con uncinetto 8-9 in base alla grandezza della fettuccia per due giri a punto basso.
Si può poi continuare come si vuole, alternando colori, con punto canestro, punto rete, ecc in base alla vostra fantasia o seguendo le istruzioni.
Noi per es abbiamo seguito anche gli spunti del giornale Borse - idee fai da te ma online è possibile trovare tante idee e istruzioni video su come lavorare i giri.


I manici
Anche per i manici si può decidere di ricorrere a quelli già fatti (di pelle, di corda, di legno, di bambù, di plastica...) oppure di realizzarli con la stessa fettuccia a spighetta rumena
Fodera interna
Non è indispensabile. In alcune l'abbiamo messa cucendola nei bordi superiori e abbiamo utilizzato fodere di borse vecchie, stoffe trovate per casa come anche gli straccetti della cucina.

Chiusure e decorazioni
Per me è la parte più bella:)
E’ possibile decorare la borsa con perline, brillantini, bottoni e tutto quello che sprigiona la fantasia.
Si possono realizzare rose con la stessa fettuccia: dopo aver lavorato semplici catenelle, si avvolgono su loro stesse e si cuciono o incollano con la colla a caldo. In  mezzo alla rosa è poi possibile inserire perle o brillantini.


Ecco le nostre borse. Vi piace quella azzurra che ho realizzato per me? E quella bianca non è deliziosa??? 




Attenzione: il post verrà periodicamente aggiornato con nuovi modelli. Tra un po’ inizieremo a pensare a quelli invernali;-)









Vivy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

3 commenti

Lascia un commento
Licia
admin
24 agosto 2015 22:34 ×

Devo proprio scegliere? Sono tutte bellissime e con i colori dell'estate. Brave a tutte e due.
Licia

Reply
avatar
2 settembre 2015 14:14 ×

Ma che belle! Com'è che questo post mi era sfuggito? Bravissim tu e la mamma!

Reply
avatar
Rosa Forino
admin
3 maggio 2016 12:26 ×

Che bel tutorial!!! mi piace per questo oggi sarai condivisa sulla pagina facebook kreattiva ciaoooo

Reply
avatar