Cosa fare d'estate con i bambini: esplorazioni notturne


Le notte estive esercitano un fascino magico sui bambini e … su di me!
Sono luminose. Nei cieli tersi estivi, le stelle rifulgono e ci fanno l'occhiolino.
Sono libere. Si può andare a letto più tardi e, per i bambini che tutto l'inverno hanno l'orologio puntato sull'ora della nanna, protrarre la serata fino a notte inoltrata è molto eccitante.
Sono miti. Ci avvolgono con una temperatura confortevole come un abito di lino.
Sono popolate. Non possiamo immaginare quanti animali si aggirano nella notte sereni, al sicuro dietro lo schermo del buio.

In una di queste notti estive, qualche giorno fa, mamma e babbo hanno proposto a Miss energy e Curious kid di giocare agli esploratori: "Andiamo ad avvistare le lucciole!".

Per addentrarci nella macchia verde vicino casa, ci siamo attrezzati con poco: scarpe da ginnastica, macchina fotografica e le nostre care torce Varta.  

Lasciatemi spendere due parole sulle torce Varta. Da ex scout ho una certa fissazione per le luci e le ultime invenzioni di Varta sono veramente utili e belle. Sicuramente le porteremo con noi anche in vacanza in campeggio e durante le escursioni in montagna. Le consiglio a tutte le famiglie, anche con bimbi piccini.

Curious kid ha scelto la fantastica torcia Paul The BearFlashlight a forma di razzo guidato da un orsacchiotto. L’orsetto alla guida del razzo è anche l’interruttore di accensione e spegnimento. È una torcia resistente agli urti ed è dotata di fascio di luce che si spegne automaticamente dopo 30 minuti.
Miss Energy ha voluto la torcia Paul the Bear Head Light, una torcia a forma d’orso che si porta sulla testa grazie ad una banda elastica facilmente regolabile. Per accenderla o spegnerla è sufficiente premere il naso dell’orso Paul. Ad ogni modo si spegne automaticamente dopo 30 minuti.
Io e mio marito abbiamo impugnato le nostre torce LEDOUTDOOR SPORTS, resistenti agli urti e all'acqua, che illuminano fino a 160 metri e sono dotate di un cerchietto di gomma fosforescente che le rende visibili anche al buio (così non le perdiamo!).


Con le nostre luci speciali abbiamo percorso il vialetto fino al punto di osservazione delle lucciole. Una volta arrivati, abbiamo spento le torce e subito uno scenario incantevole si è mostrato ai nostri occhi. 
Le piccole lucciole si libravano leggere nell'aria carezzevole ed erano così rilassate che si sono posate anche sulle nostre mani. 


video

Ma ecco, all'improvviso, miss Energy ha illuminato un altro angolo di prato ed ha esclamato: "Un rospo!" L'animale non ha avuto alcun timore, è rimasto placido e immobile anche quando mi sono avvicinata. L'ho quasi toccato... vi fa impressione? 


E infine, tornando a casa, il babbo ha avvistato un grande geco appollaiato sulla parete, senza alcuna paura delle altezze o delle luci.

Siamo tornati a casa contentissimi di questa piccola esplorazione che ci ha permesso di scoprire un'impercettibile e silenziosa vita notturna della Natura e ci ha donato un bel sorriso come la migliore delle favole della buonanotte. 

Grazie, notti estive.

Nota: se siete interessati alle Torce Varta, le trovate su Amazon.

Ketty
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!