Coccabella: un libro sulla Pasqua che ci ha regalato un'idea

Una sera mio marito è tornato da lavoro con un regalo per bimbuzza: Coccabella di Gianni De Conno - Maria Luisa Banfi (Bohem Press Italia 2003), un libro che ispira molta simpatia sin dalla copertina. La Pasqua era ancora lontana, quando l'ha portato a casa, ma questo non ci ha impedito di leggerlo tante volte nel corso dei mesi. Adesso la Pasqua si avvicina davvero e Coccabella, oltre ad averci regalato un bel sorriso (dopo capirete perché), ci ha dato anche l'idea per un grazioso lavoretto pasquale.



E' la storia di una gallina, Coccabella, molto fiera e impettita perché ogni mattina fa delle uova grandissime e perfette. Tutte le altre galline l'ammirano e la invidiano un po'. Un giorno però...succede qualcosa...
Mentre Coccabella passeggia per il giardino, dietro a un cespuglio scorge un coniglio bianco con accanto alcune uova meravigliose, non bianche come le sue, ma coloratissime. Curiosa, vorrebbe tanto chiedere al coniglio come fa a fare uova così belle, ma non ne ha tempo perché alcuni bambini si avvicinano e lei scappa via.
Inizia, così, il calvario di Coccabella: desidera anche lei fare delle uova belle e colorate come quelle del coniglio, ma ogni mattina trova sempre il suo uovo bianco perfetto, nonostante abbia iniziato a mangiare le carote come i conigli. Pensava infatti che le uova colorate del coniglio dipendessero dal tipo di alimentazione. Le altre galline, stranite dal comportamento di Coccabella, non riuscivano a capire che cosa le stesse succedendo perché ai loro occhi, continuava a fare delle uova bellissime e perfette..."Poverina, forse è malata" - dicevano.



Un giorno Coccabella si fa coraggio, si avvicina alla conigliera per chiedere quale fosse il segreto delle uova meravigliose dei conigli...e scopre la verità. Le uova non erano altro che le uova perfette di Coccabella che una mamma aveva dipinto per i suoi bambini e il coniglio bianco non era altro che un semplice peluche.
Mia figlia adora questa storia, tanto che quando abbiamo fatto il lavoretto, ha voluto giocare per lungo tempo con i personaggi che avevo ritagliato sui fogli di gommapiuma, per ripercorrere la storia del libro.


Dopo aver disegnato i personaggi come modelli, li ho realizzati con i fogli di gommapiuma, assemblando i vari pezzi su una base gialla (colore perfetto per la Pasqua e la primavera). Bimbuzza mi ha aiutato a ritagliare le varie decorazioni che abbiamo poi applicato sulle uova.
Ho utilizzato diversi accessori pasquali, collezionati nel tempo, e alla fine è venuto fuori un delizioso quadretto che terremo per noi come ricordo di una storia che ci fa tanto sorridere.



Vivy





Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

2 commenti

Lascia un commento
Mamma Gioca
admin
22 febbraio 2016 12:54 ×

Mi piace un sacco! Da rifare! E devo trovare il libro di Coccabella!
Esther

Reply
avatar
2 marzo 2016 18:28 ×

stavo cercando un libro tema pasquale per il mio appuntamento di leggiamo insieme favole ad alta voce.
Bellissmo. Grazi.e

Reply
avatar