Tempo di bilanci(a) e buoni propositi

Non so a voi, ma l'inizio dell'estate (giugno in particolare...forse perché è il mese del mio compleanno) mi porta a riflettere su quanto vissuto nel corso del mio ultimo anno e a fare un piccolo bilancio. 

Normalmente, direte, si fa il bilancio e si stila la lista dei buoni propositi a dicembre, quando si compra l'agenda nuova oppure a settembre, al rientro dalle ferie.



Si è vero, lo faccio anche in quei periodi ma...con uno spirito completamente diverso da quello che ho tra maggio e giugno e con l'estate alle porte.

L'umore in questi mesi è più alto, le giornate sono più lunghe e si possono fare molte più cose.
L'anno scorso ho scritto il mio bilancio sotto forma di "Ultimamente" ma non ho fatto la cosa più importante: non ho fissato i miei obiettivi che, però, ho espresso qua e là in vari post. 
Rileggendo a distanza di tempo quel post mi rendo conto che alcune cose sono rimaste le stesse, altre sono migliorate o hanno preso una piega che non mi aspettavo.
Per esempio:
- la mia nuova amica in treno è ancora più amica e condividiamo adesso molte storie e siamo empatiche da morire (come dice lei, siamo gemelle ahaha);
- dopo un periodo di solo occhiali per ossigenare gli occhi, sono tornata alle lenti a contatto in modalità fissa quindi direi che non è cambiato nulla: gli occhi sono sempre rossi;
- per quanto riguarda le amicizie, ho cercato (e credo di esserci riuscita) di essere più presente e di non dimenticare certe ricorrenze. 

Bene...ma vediamo cosa ho in mente adesso...
Per alcune cose sono già partita quindi il proposito è quello di continuare con costanza senza lasciare tutto per strada (come ho fatto in passato).


1) Inutile lamentarsi: agire 

Quanto mi sono lamentata nel corso dell'ultimo anno sulla mia impossibilità di fare sport!!??? A un certo punto ho anche acquistato tutto l'occorrente per andare in palestra ma è rimasto incartato nell'armadio.
Mi chiedo: ma cosa mi lamentavo a fare!? Per chi ho scritto tutte quelle belle parole: le app del movimento e gli esercizi in casa, mamme sport&beauty, il momento tutto per me che come proposito prevedeva una seduta dall'estetista ogni mese da settembre...
Ma chi volevo prendere in giro?
Si, avrò scritto con convinzione e determinazione ma poi all'atto pratico cosa ho fatto?
Facile a maggio correre ai ripari con un po di ginnastica in casa!
Perché mi sono lasciata andare così? 



È vero, ho fatto sicuramente più cose dal punto di vista creativo, ho trascorso molti momenti a tavola con bimbuzza tra colori, feltro, tulle e perline (divertente eh...ma sempre seduta però!!!), ho scritto molto e sono uscita di più la sera con le amiche.
Però non ho fatto la cosa per me più importante: non ho fatto ginnastica e non ho sudato come avrei voluto.

Adesso però mi si è aperto un mondo nuovo: grazie ad alcune amiche e mamme blogger sono entrata a far parte del Workout Group su FB e per la prima volta non mi annoio a fare ginnastica in casa!
È un gruppo che innanzitutto dà tantissima carica grazie alla condivisione dei risultati da parte degli utenti; offre programmi di allenamento per qualsiasi esigenza e non ti fa perdere d'animo.
Basta cliccare sul video del proprio allenamento e sembra di essere in palestra.
Bimbuzza si diverte perché mi sta vicino, a volte sgambetta anche lei o semplicemente mi gioca accanto. Ha capito che la mamma ha bisogno di quella mezz'ora per sé e io non credo di togliere niente a nessuno se concedo al mio fisico ciò di cui sento il bisogno.
Ho comprato pesi e tappetino e il mio proposito è quello di non tenerli chiusi nell'armadio ma di seguire con costanza il programma che ho scelto per sentirmi fisicamente bene.
Non voglio perdere più di due chili, ma tonificare e non avere più mal di schiena quando mi alzo dal letto la mattina.
Dopo una settimana di costante allenamento posso ben dire che già mi sento meglio: sono finiti i dolori tipici che si sentono all'inizio e il mio corpo è già di nuovo allenato per sopportare addominali e flessioni.
Grazie Carla per avermi fatto conoscere il gruppo!


2) Camminare senza perdersi per strada 

Da sola in effetti mi scoccerebbe molto, ma adesso che ho qualche amica d'accordo con me, non ho più scuse: le giornate più lunghe e le belle serate possono essere da stimolo per fare anche solo mezz'ora di camminata veloce al parco vicino casa. Basta anche solo una sera a settimana ok?


3) Basta Fonzies e patatine varie

Non scherzo: stavano diventando una droga tanto da essere il mio aperitivo ogni sera, tornata da lavoro.
In questo momento ho in casa due pacchi grandi di Fonzies ma non li tocco!
Non basta solo lo sport per tenersi in forma...che ve lo dico a fare, no?


4) Dov'e finita l'estetista?

Mi vergogno tantissimo anche solo a pensarlo! Ma davvero è passato quasi un anno dall'ultima volta che ho varcato la soglia della mia estetista? E le pulizie del viso di cui ho tanto parlato? I massaggi rilassanti? La manicure e pedicure? 
Ma sono impazzita!!!??? 
Ho deciso che fisserò in un solo colpo tutti i miei appuntamenti mensili e GUAI se li disdico.


5) Più libri e meno smartphone

Mi rendo conto di avere letto veramente poco in questo ultimo anno, rispetto al passato. È vero, ho sicuramente letto più post e articoli sul web (oltre ad avere scritto) ma non è la stessa cosa e i libri in effetti mi sono mancati parecchio. Prima avevo l'abitudine di fare lunghe chiacchierate con mia madre sui libri letti  (dato che condividiamo lo stesso Kindle a distanza) e ci appassionavamo tantissimo consigliandoci le letture e commentando le storie. 



Ho fatto un conto (non ho la certezza che sia preciso) ma ho letto al massimo solo 15 libri nell'ultimo anno. Pochissimo.

Mi fermo qui, per ora, perché mettere insieme troppe cose può essere controproducente: ho intanto elencato i 5 propositi che mi permetteranno di stare bene nel corpo e nella mente.

Nel frattempo non dimentico che c'è anche tutto il resto: il lavoro, la famiglia e tutte le altre cose che mi appassionano.

Voi riuscite normalmente a rispettare gli obiettivi prefissati? o vi perdete strada facendo, come me?

Vivy
Lascia un commento e il link del tuo blog: ricambieremo volentieri la visita!

5 commenti

Lascia un commento
26 maggio 2015 06:00 ×

Brava Vivy! Così si fa. Condivido numerosi punti e alcune frasi sembrano rispecchiarmi in pieno (sport, libri e dolori ;)). Dall'estetista non ci vado da una vita e mi sta bene così, ma le cure e i trattamenti a casa, che ci si prefigge di fare per star bene, vanno fatti... e io ogni tanto mi impigrisco...
Le patatine sono tra le tentazioni più grandi... se le ho a casa nei giorni NO non resisto!
Diciamo che se fossi coerente con quello che penso e desidero dovrei mettermi la tuta, le scarpe da ginnastica e uscire a fare una bella camminata nell'aria frizzantina o mettermi a leggere un bel libro e invece... sono al computer (prima lavoro e poi svago).
Ti auguro una buona giornata

Reply
avatar
Lisa Fregosi
admin
26 maggio 2015 08:55 ×

Ottimi buoni propositi, dai che ce la fai!

Reply
avatar
Carla S.
admin
26 maggio 2015 21:54 ×

Felice di esserti stata utile ^_^
Io adoro quel gruppo, è fonte di grande energia quotidiana e mi fa rimanere concentrata sugli obbiettivi.
Per tutto il resto: forza Vivy, #celapossiamofare!!!!!!!

Reply
avatar
27 maggio 2015 10:31 ×

Finora sto seguendo tutto alla lettera...Vi farò sapere i miei progressi:))
Vy

Reply
avatar
Mari
admin
28 maggio 2015 13:47 ×

wow...ottimi consigli cara! soprattutto agire! :)

http://emiliasalentoeffettomoda.com/desigual-collezione-primavera-estate-2015/

Reply
avatar